RONCO DELLE MELE 2019 VENICA SAUVIGNON BLANC 100%

32,50

SKU: BNCH12

TIPOLOGIA VINO BIANCO
REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA (ITALIA)
DENOMINAZIONE COLLIO DOC
METODO DI PRODUZIONE BIOLOGICO
GRADAZIONE ALCOLICA 13,5°
AFFINAMENTO IL MOSTO FERMENTA E AFFINA SUI LIEVITI PER 5 MESI, SIA IN BOTTI GRANDI DI LEGNO PER IL 20%, SIA IN CONTENITORI DI ACCIAIO PER L’80%
FORMATO 0,75L
TEMPERATURA DI SERVIZIO 12/13°C

1 disponibili

DESCRIZIONE E CURIOSITA’
Il Sauvignon Blanc e’ uno dei vitigni internazionali piu’ conosciuti nel mondo, amato dai friulani come un autoctono.
Il Sauvignon non viene bene dappertutto.
Ha successo per le sue caratteristiche di freschezza e aromaticità, che si esprimono soprattutto con fermentazioni in acciaio.
Ronco delle mele e’ uno dei vini bianchi piu’ acclamati e premiati d’Italia, simbolo della cantina Venica.
L’annata 2001 e’ stata riconosciuta Miglior Vino Bianco Italiano nella nomination degli Oscar del Vino 2003 di Bibenda.
Prende il suo nome dall’omonimo vigneto di provenienza delle uve.
I Venica sono vignaioli autoctoni che si impegnano a far esaltare le proprie tradizioni con continua ricerca ed innovazione.
L’amore per le persone e per la terra nonché la passione che mettono ogni giorno in ciò che fanno, hanno reso Venica & Venica l’azienda che è oggi.
La loro filosofia di produzione è così sintetizzata:
“Non basta tecnica e organizzazione, il rapporto con la natura richiede qualcosa in più.
Il nostro è un lavoro di squadra, formata nel tempo per interpretare al meglio il rapporto tra uomo e ambiente.
Un rapporto armonico, senza forzature, dal quale si può ricevere il massimo solo se si dà il massimo.”

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Di colore giallo dorato con una complessità olfattiva incredibile.
Profumi intensi ed eleganti di fiore di sambuco, uva spina, foglia di pomodoro, peperone verde, cedro, arricchiti da sfumature agrumate di lime e pompelmo, toni minerali di pietra focaia e leggere note affumicate.
Acidita’ e sapidita’ di origine territoriale, persistente, intenso e di grande equilibrio.
Il finale e’ lungo, vellutato e morbido.

ABBINAMENTO
Consigliato per voi con uova al tartufo, crespelle ai porcini, ravioli all’astice, gamberi alla griglia, risotto con asparagi e ai frutti di mare.
Si sposa bene anche con creme e minestre delicate, crostacei e pesce in salsa.